News Trident

F2 & F3 TRIDENT - SPA FRANCORCHAMPS RACE PREVIEW

F2 & F3 TRIDENT - SPA FRANCORCHAMPS RACE PREVIEW

FIA F2 Championship, Spa-Francorchamps, Race Preview

Le monoposto del FIA Formula 2 Championship tornano in azione il prossimo fine settimana sulla leggendaria pista belga, ubicata alle porte di Verviers, dove è in programma il nono round stagionale. Gli alfieri del Team Trident Giuliano Alesi e Ralph Boschung hanno l’obiettivo di tornare in zona punti.

Quattro settimane di silenzio motori hanno consentito ai protagonisti della FIA Formula 2 Championship di ricaricare le batterie dopo una serie di appuntamenti racchiusi in pochi week-end. Il prossimo fine settimana i cadetti della seconda categoria saranno dunque pronti a dare battaglia. Archiviato l’appuntamento in terra ungherese a Budapest, il circus della Formula 2 è di ritorno sul circuito di Spa-Francorchamps, certamente uno dei più completi e impegnativi in calendario. La pista, che misura 7,004 km, è la più lunga del mondiale ed è nota per le mutevoli condizioni meteo. Può accadere che piova da una parte del circuito, mentre dall’altra l’asfalto sia completamente asciutto. Quando piove, si possono creare zone dove l’acqua si accumula, date le caratteristiche dell’area e le differenti pendenze. Molti piloti hanno eletto Spa-Francorchamps come la loro pista preferita, dal momento che lascia spazio all’istinto e all’adrenalina. Il circuito è caratterizzato dalle velocità medie particolarmente alte, presenta due lunghi rettilinei e una parte centrale marcatamente tecnica. Lo stress sugli pneumatici è particolarmente rilevante. Giuliano Alesi vanta un’ottima tradizione sulla pista vallone. Il driver transalpino sui saliscendi dello scenico tracciato belga ha conquistato il gradino più alto del podio nella GP3 Series nel 2017, cogliendo con successo nella Sprint Race il terzo centro stagionale. Il prossimo fine settimana il pilota francese ha l’obiettivo di aumentare il proprio score nella graduatoria piloti. Accanto al driver di Avignone ci sarà il ventunenne vallese Ralph Boschung, per tre volte nella top-ten in qualifica nelle prime cinque corse della stagione, che ha ritrovato il volante della sua monoposto all’Hungaroring dopo aver saltato le corse di Spielberg e Silverstone.

Giacomo Ricci, Team Manager:

“Sono certo che ci ripresenteremo molto agguerriti e combattivi a Spa-Francorchamps. Siamo molto determinati dopo la pausa estiva di quattro settimane, che ci ha consentito di preparare al meglio il finale di stagione. Affrontiamo la trasferta in terra belga con l’obiettivo di migliorare il nostro punteggio in graduatoria generale. Dobbiamo essere ambiziosi e consci nei nostri mezzi. Sono certo che i nostri alfieri sapranno lavorare bene con lo staff tecnico e conquisteranno risultati importanti”.

 

 

 

FIA Formula 3 Championship, Spa-Francorchamps, Race Preview.

Nelle ultime uscite stagionali gli alfieri del Team Trident si sono espressi su livelli competitivi, ma hanno sprecato buone occasioni per concretizzare il loro potenziale. Obiettivo della squadra in Belgio è di confermarsi al vertice della categoria e cogliere il primo successo stagionale, dopo aver collezionato tre podi.

Con il sesto appuntamento stagionale, di scena sui saliscendi di Spa-Francorchamps, il FIA Formula 3 Championship entra nella parte conclusiva del calendario. Nelle precedenti edizioni della gara riservata alle monoposto della terza categoria la pista belga ha sempre offerto corse molto spettacolari che hanno visto assoluti protagonisti i portacolori del Team Trident. L’equipe con sede a Milano ha conquistato il gradino più alto del podio del leggendario tracciato vallone nel 2017 e nel 2018. La tradizione della squadra tricolore è senza dubbio vincente in quella che viene unanimemente considerata la sfida completa e difficile della stagione. L’obiettivo dei portacolori del Team Trident è di continuare nella medesima direzione e cogliere il primo centro stagionale dopo alcune uscite poco profittevoli in termini di punteggio. Il ventunenne Pedro Piquet si presenterà in suolo belga con l’obiettivo di riacciuffare il gruppo di testa nella graduatoria di campionato dopo quattro corse consecutive nelle quali non ha raccolto punti e che l’hanno fatto scendere dal quinto al nono posto nella classifica generale. Per il brasiliano, l’appuntamento con il terzo podio stagionale è certamente un target dichiarato in vista del prossimo fine settimana. Per quel che concerne il diciannovenne finlandese Niko Kari, in Ungheria l’ex pilota junior della Red Bull ha conquistato un rimarchevole quinto posto in qualifica, ma non è riuscito a ripetersi in gara dopo aver spiattellato uno pneumatico. Devlin Defrancesco a Budapest si è espresso su ottimi livelli in gara, quando ha recuperato oltre dieci posizioni dopo essere stato rallentato da una vettura più lenta nel giro decisivo in qualifica. Il diciannovenne driver dell’Ontario, in evidente crescita, ha il chiaro obiettivo di cogliere in Belgio i primi punti in questa stagione. Sull’epica pista vallone le premesse per un altro fine settimana di successo per i colori del Team Trident ci sono davvero tutte. Il lavoro di preparazione è stato molto accurato, come da abitudine: ora tocca agli alfieri della scuderia tricolore cogliere un risultato di prestigio in linea con la tradizione vincente della squadra in terra belga.

Giacomo Ricci, Team Manager

“Nelle ultime due uscite a Silverstone e Budapest le nostre monoposto si sono espresse su buoni livelli, ma i nostri piloti non hanno ottenuto i risultati ambiti per via di alcuni piccoli errori. In Belgio, su una delle piste più belle e complete della stagione, l’obiettivo è di dare il massimo e dare continuità all’ottima tradizione della squadra che ha ripetutamente colto il successo in terra vallone”.

 

I motori delle monoposto del FIA Formula 2 Championship si accenderanno venerdì alle ore 13:00, quando è previsto il primo turno di prove libere.  Nella stessa giornata sono in programma le qualifiche, alle ore 16:55. Sabato sarà la volta della Feature Race alle ore 16:45, mentre la Sprint Race è in programma domenica alle ore 11:15 .Le monoposto del FIA Formula 3 Championship saranno protagoniste nella mattinata di venerdì, con la sessione di prove libere in programma alle ore 9:35 e delle qualifiche, di scena alle ore 17:50. Sabato sarà poi la volta di Race One, prevista alle ore 10:35, mentre Race Two è in programma domenica alle ore 9:45. Come di consueto, tutta l’attività in pista sarà seguita in diretta da Sky Sport F1.