News Trident

F2 & GP3 TRIDENT - Red Bull Ring Preview

F2 & GP3 TRIDENT - Red Bull Ring Preview

FIA F2 Championship, Red Bull Ring, Race Preview

In Stiria per confermare il processo di crescita.

Gli alfieri del Team Trident Arjun Maini e Santino Ferrucci sullo storico tracciato di Spielberg avranno l’obiettivo di confermare il loro trend di crescita e conquistare nuovi punti.

La parola estate non significa vacanze per il FIA Formula 2 Championship, che nel periodo che va dall’ultimo fine settimana di giugno al secondo week-end del mese successivo prevede tre appuntamenti in sequenza. Sui saliscendi del verde tracciato di Spielberg si disputerà l’appuntamento centrale di questo impegnativo trittico. Un tempo chiamato Osterreichring, l’impianto ubicato al centro della Stiria è tornato ad ospitare i Gran Premi di Formula 1 a partire dal 2014, al termine di un processo di ricostruzione iniziato tre anni prima. Con i suoi 4,3km il circuito austriaco è la pista più corta della stagione, eccezion fatta per Montecarlo, ed è composta essenzialmente da quattro rettilinei seguiti da violente staccate e curve a lenta percorrenza. La trazione e la velocità di punta saranno quindi elementi decisivi nel corso del prossimo fine settimana. La ventenne promessa di Bangalore Arjun Maini, che ha centrato la zona punti in tre dei cinque appuntamenti finora disputati, ha l’obiettivo di confermarsi nelle posizioni di vertice e lasciarsi alle spalle i ripetuti problemi al propulsore che lo hanno afflitto nel precedente appuntamento disputato a Le Castellet. Il pilota indiano si è certamente messo in mostra nei primi atti stagionali come uno tra i più validi esordienti. Passando a Santino Ferrucci, il promettente ventenne driver del Connecticut ha sfiorato la zona punti nella Sprint Race disputata in Francia, nonostante anche il suo fine settimana sia stato caratterizzato da problemi al propulsore e alle sue componenti elettriche. I due giovani portacolori del Team Trident hanno svolto un accurato lavoro di preparazione alla corsa in Stiria con lo staff tecnico del Team Trident, e si presenteranno agguerriti alla nuova sfida. Ora la parola passa alla pista!

Giacomo Ricci, Team Manager:

“Nonostante Arjun Maini sia riuscito a conquistare la zona punti nella corsa principale a Le Castellet,  lo scorso fine settimana le nostre monoposto sono state ripetutamente afflitte da problemi ai propulsori che ne hanno condizionato la resa ed impedito ai nostri alfieri di raccogliere dei risultati in linea con il loro valore e la competitività delle nostre vetture. Andiamo in Austria confidando che tali problemi non si ripetano. Abbiamo svolto un capillare lavoro di avvicinamento alla corsa del Red Bull Ring, che mi rende fiducioso in merito alle nostre chances di ben figurare”.

 

GP3 Series, Red Bull Ring, Race Preview

Alla caccia di una nuova vittoria sulle vette della Stiria.

Anche nel secondo appuntamento stagionale di Le Castellet le monoposto del Team Trident si sono rivelate estremamente competitive. Giuliano Alesi si conferma terza forza nella graduatoria di campionato. Il poker di alfieri della scuderia milanese ha l’obiettivo di essere gran protagonista anche in Austria.

Il campionato di GP3 Series è entrato nella fase più calda della stagione. Il prossimo fine settimana la combattuta serie propedeutica alla Formula 1 sarà di scena sullo storico tracciato austriaco di Spielberg, che ospitò per la prima volta un Gran Premio della massima serie nel lontano 1971. Sul rinnovato impianto di Stria, certamente uno dei più moderni e funzionali al mondo, in un verdeggiante contesto naturale le vetture della GP3 Series affronteranno il terzo appuntamento stagionale che potrà offrire i primi verdetti in merito alla lotta al vertice e alle ambizione dei protagonisti della categoria.

Il Team Trident giungerà sulla pista di Spielberg sulla scia di una convincente piazza d’onore colta nella Sprint Race del precedente appuntamento di Le Castellet dal teenager di Brasilia Pedro Piquet, che già in occasione della sua seconda corsa nella categoria si è messo in mostra grazie ad un risultato di indiscusso valore. In aggiunta al secondo posto conquistato dal promettente figlio del tre volte iridato Nelson, il Team Trident ha piazzato tutte e quattro le sue vetture nelle prime nove posizioni, fornendo una straordinaria prova di competitività e affidabilità. Giuliano Alesi, nuovamente a podio sulla pista di casa dopo la vittoria colta all’esordio stagionale in Spagna, si presenterà sul tracciato di Stiria forte della terza posizione nella graduatoria di campionato e punterà a ripetere il successo colto a Barcellona sul tracciato sul quale dodici mesi fa il teenager di Avignone colse il suo primo podio nella categoria. Alessio Lorandi è reduce dalla conquista di un quinto e quarto posto in Francia, dove si è rivelato estremamente competitivo nonostante i postumi di una frattura alla spalla. Il diciannovenne bresciano conta di migliorarsi ulteriormente sulle alture del Red Bull Ring, dove il ventiquattrenne newyorkese Ryan Tveter, ottavo nella graduatoria generale del 2017 grazie a tre podi, punterà a raccogliere i primi punti stagionali.

Giacomo Ricci, Team Manager:

“Con la tappa a Spielberg la GP3 Series è entra nella fase più decisiva della stagione. Sono molto fiducioso in merito al potenziale dei nostri alfieri, che hanno mostrato un soldo livello di competitività e affidabilità nella prime due corse della stagione. Ci sono tutti gli ingredienti per fare davvero bene anche in Austria, anche perché il lavoro di preparazione dello staff tecnico del Team Trident con i piloti è stato molto accurato”.

I motori delle monoposto del FIA Formula 2 Championship si accenderanno venerdì alle ore 13:00, quando è previsto il primo turno di prove libere. Nella stessa giornata sono previste le qualifiche, alle ore 16:55. Sabato sarà la volta della Feature Race alle ore 16:45, mentre la Sprint Race è in programma domenica alle ore 11:00.
Il team GP3 Series accenderà i motori nella mattinata di venerdì, con la sessione di prove libere in programma alle ore 9:35. Le qualifiche saranno disputate nella stessa giornata alle ore 17:50. Sabato sarà poi la volta della Feature Race alle ore 10:25, mentre la Sprint Race è in programma domenica alle ore 9:40. Come di consueto, tutta l’attività in pista sarà seguita in diretta da Sky Sport F1.