News Trident

F2 TRIDENT - ABU DHABI SPRINT RACE

F2 TRIDENT - ABU DHABI SPRINT RACE

FIA F2 Championship, Yas Marina, Sprint Race Report

Il Team Trident si è presentato al via con una sola vettura nella Sprint Race disputata a Yas Marina in conseguenza dell’incidente occorso ad Arjun Maini allo start della prima manche. Il rookie Alessio Lorandi ha concluso fuori dalla top-ten.

I colori del Team Trident nell’appuntamento conclusivo del FIA Formula 2 Championship sono stati difesi soltanto dalla vettura del ventenne rookie bresciano Alessio Lorandi, in quanto la monoposto di Arjun Maini ha riportato ingenti danni in un incidente occorso al via della Feature Race. I meccanici del Team Trident hanno lavorato tutta la notte per consentire al ventenne pilota indiano di prendere il via, ma l’entità del danneggiamento ha reso impossibile l’impresa nonostante il grande lavoro profuso. Di conseguenza, soltanto la vettura di Alessio Lorandi è uscita dalla corsia box per presentarsi sullo schieramento di partenza. Il ventenne driver di Salò è scattato dalla settima fila in griglia ed ha concluso una manche estremamente regolare in quattordicesima posizione.

Giacomo Ricci, Team Manager

“Purtroppo siamo scesi in pista con una sola vettura, dal momento che la monoposto di Arjun Maini non è risultata riparabile nonostante il grande lavoro svolto dalla squadra. Alessio Lorandi è stato protagonista di una corsa lineare, non ha commesso errori ed ha concluso ai margini della top-ten”.