News Trident

F2 TRIDENT - BARCELONA FEATURE RACE REPORT

F2 TRIDENT - BARCELONA FEATURE RACE REPORT

Sul tracciato catalano sono arrivati i primi punti stagionali per il Team Trident, che grazie a Ralph Boschung ha conquistato la decima posizione. Giuliano Alesi è stato costretto al ritiro da un testacoda nel corso del primo giro.

La manche d’apertura del terzo appuntamento del FIA Formula 2 Championship, di scena sul circuito catalano di Montmelò, ha portato i primi punti stagionali al Team Trident. Ralph Boschung, scattato dalla settima posizione in griglia, ha lungamente guidato la corsa nelle fasi centrali di gara, rivelandosi a lungo il più veloce tra i piloti che avevano preso il via con gli pneumatici di mescola più dura. Il ventunenne pilota svizzero ha ben gestito il degrado termico, mantenendo un solido ritmo gara, ed è stato autore di una buona rimonta sul finale di gara che gli è valsa la decima posizione finale. La strategia della squadra si è rivelata corretta. Se il pilota di Monthey fosse riuscito a mantenersi costante nel suo ritmo nella seconda parte del primo stint di gara, il suo risultato sarebbe stato ancora migliore. Sfortunata, invece, è stata la corsa di Giuliano Alesi, che è finito nella sabbia della via di fuga nel corso del primo giro a seguito di un testacoda. Per il rookie di Avignone, portacolori del Ferrari Driver Academy, non c’è stata alcuna possibilità di rientrare in gara ed è stato l’immediato ritiro, che lo costringerà a scattare dalle retrovie nella Sprint Race che prenderà il via domani alle ore 11:30, poco prima del Gran Premio di Spagna. Lo staff tecnico del Team Trident è ora impegnato insieme ai piloti nel lavoro di analisi dei dati raccolti, al fine da preparare con la consueta meticolosità la corsa conclusiva del fine settimana in terra iberico. L’obiettivo della squadra è di raccogliere un altro risultato positivo.

Giacomo Ricci, Team Manager

“Le monoposto del Team Trident si sono espresse su buoni su un tracciato tecnico e impegnativo come quello di Catalunya. Ralph Boschung è scattato dalla settima posizione sullo schieramento di partenza e ha disputato una corsa convincente, chiusa al decimo posto. Purtroppo è mancata un po’ di costanza nel ritmo, altrimenti il nostro pilota avrebbe chiuso in una posizione ancora più avanzata. La strategia adottata dalla squadra si è rivelata corretta. Siamo invece dispiaciuti per il ritiro nelle prime fasi di gara di Giuliano Alesi, anche perché per il rookie di Avignone è prioritario accumulare esperienza in queste prime fasi della stagione”.

 

 

 

 

©Dutch Photo Agency