News Trident

F2 TRIDENT - BUDAPEST FEATURE RACE REPORT

F2 TRIDENT - BUDAPEST FEATURE RACE REPORT

FIA F2 Championship, Budapest, Feature Race Report   

Entrambi i piloti del Team Trident non sono riusciti a classificarsi all’interno della top-ten nella prima manche disputata a Budapest. Ralph Boschung è stato costretto alla resa dall’esplosione del propulsore, mentre Giuliano Alesi ha chiuso al tredicesimo posto.

I portacolori del Team Trident non sono riusciti a entrare in zona punti nella prima corsa disputata dal FIA Formula 2 Championship sul circuito ubicato alle porte della Capitale ungherese Budapest. Giuliano Alesi, scattato dalla tredicesima posizione sullo schieramento di partenza, è riuscito a conquistare alcune posizioni nei primissimi giri di gara grazie a una buona partenza. La marcia del diciannovenne pilota di Avignone sui saliscendi dell’Hungaroring è stata solida, ma al il pilota francese è un po’ mancato il passo gara per riuscire ricongiungersi al gruppo che l’ha preceduto nel finale. Il figlio d’arte transalpino ha così concluso la manche del sabato confermando la posizione che aveva sullo schieramento di partenza. Non è stata fortunata la giornata di Ralph Boschung, tornato a vestire i colori del Team Trident dopo un’interruzione di due corse. Il pilota di Monthey, scattato alle spalle del team mate, è stato costretto alla resa dalla rottura del propulsore nel finale di gara. La Sprint Race scatterà domani mattina alle ore 11:25.

Giacomo Ricci, Team Manager

“Purtroppo non riusciamo a uscire da questo momento poco fortunato. Ralph Boschung è stato costretto al ritiro a causa dall’esplosione del motore, mentre la corsa di Giuliano Alesi è stata regolare, ma al nostro pilota è mancato qual pizzico nel passo gara per poter attaccare. Ora dobbiamo guardare avanti e preparare la Sprint Race di domani con il massimo impegno e determinazione”.