News Trident

F2 TRIDENT - Monza Feature Race

F2 TRIDENT - Monza Feature Race

FIA F2 Championship, Monza, Feature Race Report

Un problema al propulsore Mecachrome ha compromesso la corsa di Arjun Maini, scattato dalla settima posizione in griglia. Alessio Lorandi, autore di un fuori pista, non è riuscito a chiudere nella top-ten.

Nella manche d’apertura del decimo appuntamento stagionale del FIA Formula 2 Championship, di scena sul circuito lombardo di Monza, gli alfieri del Team Trident sono stati protagonisti di una corsa convincente, ma non sono riusciti a sfruttare al meglio il loro potenziale. Arjun Maini ha conquistato una rimarchevole settima posizione sullo schieramento di partenza. Dopo una buona partenza, il junior driver del Team Haas F1 ha accusato un netto calo di potenza che lo ha costretto a rientrare nella corsia box, dove i tecnici della Mecachrome hanno rilevato un problema al funzionamento del motore. Il Team Trident, eccellente nel cambio gomme, aveva consentito alla ventenne promessa di Bangalore di conquistare alcune posizioni nella corsia box, mettendo il proprio alfiere nelle condizioni ideali per attaccare nel secondo stint di gara. Il diciannovenne rookie Alessio Lorandi, scattato dall’ottava fila sullo schieramento di partenza, grazie ad una buona prima fase di gara è riuscito ad avvicinarsi alla top ten. Un’uscita di pista nella sabbia della prima curva di Lesmo ha però rallentato il promettente pilota italiano, che ha chiuso in sedicesima posizione. Ora i due giovani portacolori del Team Trident analizzeranno con lo staff tecnico i dati raccolti nella Feature Race e si concentreranno nella preparazione della Sprint Race, che si disputerà domani mattina alle ore 10:40 e chiuderà la tappa in terra italiana della categoria davanti al competente e numeroso pubblico del Gran Premio d’Italia.

Giacomo Ricci, Team Manager:

“Sulla pista di casa i nostri portacolori non sono riusciti a ottenere un risultato in linea con il loro potenziale. La buona settima posizione di Arjun Maini sulla griglia di partenza è stata vanificata da un problema al propulsore, mentre il nostro rookie Alessio Lorandi si stava ben comportando prima dell’uscita di pista a Lesmo. Ora occorre mantenere alta la concentrazione per lasciare Monza con una prestazione convincente”.