News Trident

F2 TRIDENT - Silverstone Feature Race

F2 TRIDENT - Silverstone Feature Race

FIA F2 Championship, Silverstone, Feature Race Report  

Entrambi i piloti del Team Trident non hanno avuto fortuna nella prima corsa disputata sul tracciato del Northamptonshire. Dorian Boccolacci è stato coinvolto in un incidente nel corso del primo giro, mentre Giuliano Alesi è stato attardato da un problema al pit-stop.

Non hanno avuto fortuna i portacolori del Team Trident nella prima corsa disputata dal FIA Formula 2 Championship sul circuito ubicato alle porte di Northampton. Giuliano Alesi, scattato dalla quindicesima posizione sullo schieramento di partenza, era riuscito a portarsi alle soglie della zona punti nei primissimi giri di gara grazie ad un’ottima partenza. La marcia del diciannovenne pilota di Avignone è stata irrimediabilmente rallentata da un inconveniente nel corso del cambio gomme, che ha causato l’arresto della sua monoposto lungo la corsia box. Il portacolori del Ferrari Driver Academy aveva preso il via con le gomme “option” ed era rientrato dopo sole sei tornate per montare le “prime”, con le quali ha concluso la corsa in diciassettesima posizione con un giro di ritardo. Non è stata nemmeno la giornata di Dorian Boccolacci, tornato a vestire i colori del Team Trident dopo una convincente stagione nella GP3 Series edizione 2017. Il pilota di Cannes, scattato alle spalle del team mate, è stato coinvolto in un contatto con un rivale nel corso del primo giro ed è stato costretto al ritiro. La Sprint Race scatterà domani mattina alle ore 10:00 locali, ovvero le 11:00 in Italia.

Giacomo Ricci, Team Manager

“Entrambe le macchine sono scattate bene allo spegnimento dei semafori. Purtroppo, la corsa di entrambi i nostri piloti non è stata fortunata. Dorian Boccolacci è stato costretto al ritiro a causa di un contatto con un rivale nel corso del primo girio, mentre la corsa di Giuliano Alesi è stata pregiudicata da un errore nel corso del pit-stop. Ora dobbiamo guardare avanti e preparare la Sprint Race di domani con il massimo impegno e determinazione”.