News Trident

F3 TRIDENT - SILVERSTONE RACE TWO

F3 TRIDENT - SILVERSTONE RACE TWO

FIA F3 Championship, Silverstone, Race Two Report  

I portacolori del Team Trident non hanno conquistato punti nelle manche conclusiva sul tracciato del Northamptonshire. Pedro Piquet, in lotta per il podio fino alla fine, è stato urtato a un giro dal termine da un avversario.

Nella seconda manche prevista sul tracciato inglese di Silverstone, ubicato nella verdeggiante campagna del Northamptonshire, il Team Trident non ha raccolto un risultato in linea con il potenziale espresso in terra inglese a causa di specifici episodi che hanno rallentato la marcia dei suoi alfieri. Il brasiliano Pedro Piquet, scattato dalla terza piazzola in griglia, è stato in lotta per una posizione sul podio fino all’ultimo giro, quando è stato tamponato da Jehan Daruvala. Nel contatto, la monoposto del driver nato a Brasilia è finita in testacoda con un pneumatico tagliato dall’ala anteriore della monoposto del rivale che lo ha urtato. Il brasiliano, nonostante il ritiro, mantiene la quinta posizione nella graduatoria di campionato. Sfortunata anche la giornata di Niko Kari, costretto a partire da fondo gruppo dalla corsia box a causa dello spegnimento della sua monoposto sullo schieramento di partenza. Il pilota finlandese ha recuperato fino al diciannovesimo posto sotto la bandiera a scacchi, due posizioni alle spalle del canadese Devlin Defrancesco, che ha mantenuto un buon ritmo gara che gli ha consentito di recuperare dieci posizioni. La corsa del pilota dell'Ontario è stata chiaramente compromessa dall’esito della prima manche che l’ha costretto a prendere il via dalla penultima fila sullo schieramento di partenza.

 Giacomo Ricci, Team Manager

 “Quello di Silverstone non è stato certamente un fine settimana fortunato per i colori del Team Trident. Pedro Piquet poteva tranquillamente salire sul podio se non fosse stato urtato ad un giro dalla fine della corsa da un rivale. Niko Kari e Devlin Defrancesco hanno dovuto rimontare dal fondo del gruppo. Si spiega così il loro piazzamento lontano dalla top-ten. Purtroppo in questo fine settimana non abbiamo raccolto punti e ci stiamo allontanando dal vertice delle graduatoria”.