News Trident

FIA F2 Championship, Spa-Francorchamps, Feature Race Report

FIA F2 Championship, Spa-Francorchamps, Feature Race Report

Nel settimo appuntamento stagionale del FIA Formula 2 Championship Roy Nissany ha colto in rimonta una solida ottava posizione, che gli consente di tornare in zona punti e scattare dalla prima posizione nella Sprint Race di domani. Quindicesima posizione per Marino Sato, al termine di una corsa a centro gruppo.

Nella manche d’apertura del settimo round stagionale del FIA Formula 2 Championship, di scena sul leggendario tracciato belga di Spa-Francorchamps, il Team Trident è tornato a conquistare la zona punti grazie all’ottava posizione colta da Roy Nissany, autore di una brillante rimonta dalla quindicesima posizione sullo schieramento di partenza. Il pilota israeliano ha preso il via con le mescole “prime”, le più dure, per passare alle “option” quando mancavano otto tornate al termine. Grazie alla strategia vincente, e all’ottima condotta di gara, nelle ultime fasi della Feature Race il venticinquenne driver di Tel Aviv ha messo in sequenza una serie di giri veloci e di sorpassi di ottima fattura che gli hanno consentito di risalire fino all’ottava posizione e conquistare la zona punti, un risultato che mancava al pilota israeliano dalla corsa del debutto stagionale a Spielberg. Nella Sprint Race, in programma domani, Roy Nissany ha l'obiettivo di puntare al primo successo stagionale.  Marino Sato ha chiuso in quindicesima posizione al termine di una corsa lineare. Il ventunenne driver di Yokohama, scattato dalla sedicesima piazzola sullo schieramento di partenza, ha perso alcune posizioni nella prima fase di gara. Dopo aver compiuto il cambio gomme, il pilota del Sol Levante ha mantenuto un ritmo gara a tratti convincente e concluso a centro gruppo. In entrambi i cambi gomme, gli addetti al pit-stop sono stati rapidissimi.  Ora lo staff tecnico del Team Trident esaminerà insieme ai piloti le evidenze della corsa odierna nel lavoro di preparazione della Sprint Race, che si disputerà domani mattina alle ore 11:10.

Giacomo Ricci, Team Manager:

“Siamo soddisfatti per la rimarchevole performance di Roy Nissany, il linea con la sua crescente crescita. Il pilota di Tel Aviv ha mantenuto un ritmo gara molto competitivo ed è risalito fino all’ottava posizione, che gli consente di tornare in zona punti e di scattare dal vertice dello schieramento di partenza nella Sprint Race in programma domani. La squadra ha compiuto un cambio gomme rapidissimo, aiutando il pilota israeliano a compiere la sua rimonta. Lineare la performance di Marino Sato, che ha chiuso quindicesimo dopo aver perso alcune posizioni al via. Obiettivo per la corsa di domani è di lottare per la vittoria con Nissany!”.