News Trident

FIA F3 Championship, Hungaroring, Race Two Report

FIA F3 Championship, Hungaroring, Race Two Report

La seconda manche in terra ungherese, disputata su pista bagnata, ha esaltato David Beckmann che ha colto la prima vittoria stagionale. La corsa di Zendeli e Caldwell è stata condizionata dalla posizione arretrata sullo schieramento di partenza.
 
La frazione conclusiva disputata sul tracciato dell’Hungaroring chiude un ciclo impegnativo per il FIA Formula 3 Championship, di scena per tre fine settimana in sequenza. Le condizioni metereologiche ancora una volta l’hanno fatta da padrone in suolo ungherese. Anche nella Race Two l’asfalto bagnato ha prodotto una corsa ricca di colpi di scena e conclusa in regime di safety-car. Il Team Trident si è presentato alla corsa conclusiva del fine settimana sull’autodromo ubicato alle porte di Budapest con David Beckmann in pole position, Olli Caldwell in ventunesima posizione e Lirim Zendeli sulla venticinquesima casella sullo schieramento di partenza. Il pilota di Iserlohn ha lottato costantemente al vertice della manche e ha conquistato la prima vittoria stagionale al termine di una corsa da incorniciare, gestita senza commettere il minimo errore. Per la terza volta nella stagione in corso il ventenne pilota tedesco ha conquistato un piazzamento sul podio. Il bilancio di Olli Caldwell e Lirim Zendeli è stato invece condizionato dalla posizione arretrata sullo schieramento di partenza. Il pilota dell’Hampshire ha chiuso in diciottesima posizione, mentre il ventenne driver di Bochum in sedicesima. I punti conquistati da Beckmannconsentono al Team Trident di rafforzare la piazza d’onore nella graduatoria riservata alle squadre. Il driver tedesco è salito al quarto posto nella classifica di campionato. Ora il calendario della categoria prevede una pausa di un fine settimana prima che i protagonisti della terza serie si presentino sul tracciato di Silverstone per un doppio appuntamento.
 
 
Giacomo Ricci, Team Manager:
 
“Siamo soddisfatti di aver ritrovato la via del successo con David Beckmann, che ha anche portato preziosi punti alla squadra nella graduatoria riservata ai team. Il pilota tedesco ha disputato una corsa rimarchevole e non ha commesso errori su un tracciato reso insidioso dalla pioggia. Purtroppo Olli Caldwell e Lirim Zendeli sono partiti attardati sullo schieramento di partenza e non sono riusciti a entrare nella top-ten. Ora ci prenderemo un fine settimana di tregua prima di ripresentarci motivatissimi al doppio appuntamento di Silverstone”.