News Trident

FIA F3 Championship, Silverstone, Round 5, Race One Report  

FIA F3 Championship, Silverstone, Round 5, Race One Report  

Nella Race One del secondo round previsto sul tracciato del Northamptonshire il Team Trident ha conquistato la zona punti con Beckmann, quinto, e Zendeli, decimo. Il pilota di Iserlohn rafforza la terza posizione nella graduatoria di campionato. Olli Caldwell ha chiuso nelle retrovie. 

Nella corsa d’apertura del quinto atto stagionale del FIA Formula 3 Championship gli alfieri del Trident si sono espressi su buoni livelli e hanno migliorato lo score ottenuto sette giorni prima, sempre sulla pista del Northamptonshire. Il risultato in gara delle monoposto della scuderia tricolore è stato condizionato dalla sessione di qualifica, che ha visto Beckmann, Zendeli e Caldwell conquistare rispettivamente l’ottavo, il decimo e il ventitreesimo posto. David Beckmann, terza forza nella graduatoria di campionato, è stato protagonista di una corsa concreta e ordinata, nella quale è riuscito a risalire fino alla quinta piazza sotto la bandiera a scacchi. Il driver di Iserlohn ha gestito molto bene il degrado degli pneumatici e, sul finale di gara, ha espresso un ritmo competitivo. Positiva anche la condotta in Race One anche di Lirim Zendeli, che ha ben combattuto all’interno della top-ten e ha conquistato un vantaggioso decimo posto che gli consentirà di scattare dal vertice dello schieramento di partenza nella Race Two che scatterà domani mattina, quando l’obiettivo per gli uomini del Team Trident è di conquistare nuovamente il gradino più alto del podio. Per quel che concerne Olli Caldwell, il pilota dell’Hampshire in gara ha dato il massimo, ma il suo risultato finale è stato condizionato dall’esito delle qualifiche. Ora la squadra è impegnata nelle attività di preparazione alla seconda manche che scatterà domani mattina alle ore 8:45 locali. 

Giacomo Ricci, Team Manager:

“Siamo abbastanza contenti del risultato ottenuto nella manche odierna. Beckmann e Zendeli, partendo rispettivamente dall’ottavo e dal decimo posto in griglia, difficilmente avrebbero potuto fare di più. Zendeli ha mantenuto la posizione ottenuta in qualifica e scatterà dalla prima fila sullo schieramento di partenza nella Race Two. Molto consistente è stata anche la performance di Beckmann, che ha gestito bene le gomme nella fase centrale di gara e sul finale aveva un ritmo molto competitivo. L’obiettivo per la corsa di domani è conquistare nuovamente il gradino più alto del podio. La corsa di Caldwell è stata condizionata dal risultato delle qualifiche: il pilota inglese ha fatto del suo meglio”.