News Trident

Trident Motorsport e Marino Sato insieme nel FIA F2 Championship 2021

Trident Motorsport e Marino Sato insieme nel FIA F2 Championship 2021

Trident Motorsport è lieta di annunciare che il driver nipponico Marino Sato farà parte del suo line-up nel FIA Formula 2 Championship 2021. Il ventunenne pilota del Sol Levante disputerà la sua seconda stagione completa nella categoria, rimanendo fedele ai colori del Team Trident con il quale è stato autore di un campionato in crescita nel 2020. Sato, che nella passata stagione ha chiuso in ottava posizione la corsa del Mugello e sfiorato in diverse occasioni la top-ten, ha l’obiettivo di confermare i progressi mostrati negli scorsi dodici mesi e disputare una solida stagione. Il feeling che si è creato con lo staff del Team Trident e la tangibile crescita mostrata dal pilota di Yokohama hanno posto le basi affinché la positiva collaborazione si estendesse anche nel 2021. Sato ha esordito nel FIA Formula 2 Championship nella parte conclusiva della stagione 2019, annata nella quale si è laureato campione nella Euroformula Open grazie a nove vittorie, undici podi, sei pole-position e cinque giri veloci. Sato ha esperienza anche nella Formula 3 Europea e nella Formula 4 italiana, categoria nella quale ha conquistato una vittoria. 

Giacomo Ricci, Team Manager Trident Motorsport

“Per il Team Trident è motivo di grande soddisfazione potere schierare il ventunenne Marino Sato per la seconda stagione consecutiva, dopo la positiva esperienza avuta dodici mesi fa. Nello scorso campionato Marino ha mostrato evidenti progressi, che ci rendono fiduciosi nel suo potenziale in vista della nuova stagione che scatterà a Sakhir a fine marzo. Penso che il nuovo format della categoria, che prevede tre corse con inversione di griglia, possa consentire a Marino di avere concrete chances di inserirsi ripetutamente nella zona punti,  e proseguire la sua crescita in Fia F2 Championship.

Marino Sato, car #25, statement:

"Non vedo l'ora di continuare questo viaggio insieme al team Trident. La scorsa stagione é stata molto difficile ma siamo migliorati gara dopo gara. Voglio ringraziare tutti quelli coinvolti che hanno fatto sì che questo accadesse."