News Trident

FIA F.2 Championship, Spielberg, Feature Race Report

FIA F.2 Championship, Spielberg, Feature Race Report

 Trident Motorsport trionfa in Stiria con Richard Verschoor

 

Nella Feature Race disputata dal FIA Formula 2 Championship sull’impianto di proprietà della Red Bull, Trident Motorsport ha conquistato un netto successo con il pilota olandese Richard Verschoor, al secondo centro stagionale. La vittoria è frutto di una lucida strategia e della condotta perfetta del forte driver dei Paesi Bassi. 

 

Ci sono fosforo, lucidità, cuore e abilità alle spalle del secondo successo stagionale del ventunenne driver olandese Richard Verschoor, che ha sbaragliato la concorrenza sul tradizionale circuito di Stiria che ha ospitato l’ottavo round stagionale della categoria. L’alfiere di Trident Motorsport, nonostante l’asfalto fosse ancora bagnato a causa delle precipitazioni scese fino a pochi minuti prima, insieme allo staff tecnico ha preso la decisione di prendere il via con le gomme slick e sorprendere i rivali con una strategia che comportava dei rischi, ma è stata ben ponderata e messa in pratica. Alla luce dell’andamento della Sprint Race, nella quale si sono visti pochissimi sorpassi, l’unico modo per avere concrete possibilità per Richard Verschoor di risalire dall’ottavo posto in griglia era di colpire con la strategia, e così è stato. Dopo aver perso alcune posizioni su pista bagnata nelle primissime fasi di gara, con l’asciugarsi delle traiettorie la marcia di Richard Verschoor si è fatta implacabile. Il pilota olandese ha conquistato la prima posizione.  Preso il comando delle operazione, il pilota olandese ha esercitato un esteso predominio, anche nei confronti dei rivali che hanno attuato la medesima strategia. Il vincitore non ha commesso errori e ha creduto fermamente in una vittoria che lo rilancia in campionato. Verschoor aveva iniziato la stagione con un convincente successo nella Sprint Race di Sakhir, ma il trionfo odierno nella Feature Race di Spielberg fornisce emozioni uniche, per il coefficiente di difficoltà dell’impresa e per la scelta fosforica adottata dalla squadra che è risultata determinante. Accanto al successo del ventunenne olandese, Calan Williams è scattato dalla sedicesima posizione sullo schieramento di partenza e ha confermato il medesimo risultato al termine della Feature Race. Ora il campionato di Formula 2 si prende una settimana di tregua: il prossimo appuntamento stagionale è in programma a Le Castellet nel quarto fine settimana di luglio. 

 

Giacomo Ricci, Team Manager, commento Feature Race 

“Siamo estremamente soddisfatti per il successo odierno, il secondo quest’anno, perché contiene tante qualità che fanno parte del dna di Trident Motorsport: l’ambizione, la strategia, la perfetta condotta in gara. I punti conquistati rilanciano Verschoor e la squadra nelle rispettive classifiche. La corsa di ieri aveva mostrato quando fosse difficile superare su questa pista. Scattando dall’ottavo posto in griglia, sapevamo che sarebbe servita una strategia diversa dai nostri rivali per fare la differenza: abbiamo fatto bene il nostro lavoro e siamo stati premiati da questo risultato che dà tanta energia all’ambiente. Un grosso ringraziamento va alla squadra, agli ingegneri e al nostro pilota, che è stato perfetto. La corsa di Williams è stata ordinata, ma per il driver australiano la zona punti era troppo lontana data la posizione di partenza e non potevamo adottare la stessa strategia con entrambe le vetture ”.

 

Richard Verschoor, Driver Trident Motorsport, vincitore Feature Race

“E’ stata una prestazione dominante, sono molto soddisfatto di essere tornato al successo. Abbiamo scelto di partire con le slick un minuto prima del via: ci siamo consultati e abbiamo capito che era la scelta giusta. Ringrazio la squadra perché mi ha messo a disposizione una monoposto fantastica. E’ stato davvero speciale vincere su questa pista, davanti a tanti tifosi olandesi. Dopo le prime corse, abbiamo avuto una flessione nel nostro rendimento, ma ora siamo tornati grandi. Sono felicissimo!”.