News Trident

FIA F3 Championship, Barcelona Catalunya, Race 3 Report

FIA F3 Championship, Barcelona Catalunya, Race 3 Report

Nella manche conclusiva sul tracciato di Montmelò, i portacolori del Trident Motorsport si sono espressi su ottimi livelli. Doohan ha conquistato un brillante secondo posto, mentre Novalak e Schumacher hanno concluso rispettivamente al sesto e al dodicesimo posto.  

Nella Race 3 che ha chiuso il primo round stagionale del FIA Formula 3 Championship 2021, in programma sul tracciato catalano di Montmelò, i portacolori del Trident Motorsport si sono espressi su ottimi livelli, confermando l’elevato grado di competitività evidenziato nella giornata di ieri dalle monoposto della scuderia italiana. Jack Doohan, scattato dalla seconda casella sullo schieramento di partenza, ha perso alcune posizioni al via ed è scivolato al quarto posto nelle primissime fasi di gara. Il driver australiano si è reso protagonista di una convincente rimonta che gli ha consentito di conquistare la piazza d’onore sotto la bandiera a scacchi. Peccato che il leader della corsa non fosse più alla portata di Doohan, che aveva le carte in regola per puntare al successo. Molto positivo è anche il bilancio del fine settimana del francese Clément Novalak, che sul finale ha artigliato la sesta posizione e si è assicurato la terza posizione nella graduatoria di campionato a sole sei lunghezze dal capoclassifica Dennis Hauger. Il driver nato a Avignone si è confermato su altissimi livelli nella gestione della gara. David Schumacher, che in Race 2 ha visto sfumare una probabile vittoria a causa di un tamponamento subito da un rivale, nella corsa conclusiva del fine settimana ha lottato a lungo nella top-ten ed ha concluso in dodicesima posizione.  Il figlio d’arte tedesco non disponeva di un treno di gomme nuove ed ha compiuto un piccolo errore. Al termine del primo appuntamento stagionale, Trident Motorsport occupa la seconda posizione nella graduatoria riservata ai team. Le squadre del FIA Formula 3 Championship nel corso della settimana rimarranno in terra spagnola, dal momento che è prevista una sessione di test collettivi nella Andalusa Jerez. Il calendario della categoria propone alcune settimane di pausa, che consentiranno ai protagonisti di lavorare sui dati raccolti nella prima uscita stagionale in Catalogna. La terza categoria sarà di nuovo protagonista l’ultimo fine settimana di giugno, in concomitanza con il Gran Premio di Francia a Le Castellet, dove Trident Motorsport ha l’obiettivo di svolgere, ancora una volta, un ruolo da protagonista. 

Giacomo Ricci, Team Manager, commento Race 3

“E’ stato un fine settimana estremamente positivo. Abbiamo conquistato tanti punti ed espresso un elevato livello di competitività. Race 3 non è stata una corsa con elevato degrado termico degli pneumatici. La prestazione odierna di Doohan è stata certamente importante e si è chiusa con una buona piazza d’onore. Se non avesse perso tempo ad inizio gara, il nostro pilota avrebbe potuto puntare alla vittoria. Novalak, ancora una volta, si è rivelato incisivo e costante nella gestione della gara. Schumacher non disponeva di un treno di gomme fresche e ha compiuto un piccolo errore. Siamo soddisfatti al termine della prima corsa stagionale, al termine del quale siamo secondi nella graduatoria riservata ai team. Ora puntiamo a svolgere un buon lavoro nei test previsti a Jerez nel corso della prossima settimana”.