News Trident

FIA F3 Championship, Spielberg, Race Preview

FIA F3 Championship, Spielberg, Race Preview

Si riavviano i motori delle monoposto del FIA Formula 3 Championship, che il prossimo fine settimana saranno di scena sullo spettacolare tracciato austriaco di Spielberg, dove andrà in scena la terza prova del 2021. Dopo il convincente debutto di Barcellona e la conferma di Le Castellet, i portacolori di Trident Motorsport sono pronti a confermarsi al vertice della categoria. 

 

Il FIA Formula 3 Championship prosegue il suo cammino affrontando un altro autodromo che ha fatto la storia del Motorsport, il Red Bull Ring, un tempo chiamato Osterreichring. Dopo l’ottima prova di Le Castellet, dove Trident Motorsport ha colto il primo successo stagionale e rafforzato la piazza d’onore nella graduatoria riservata alle squadre, la Formula 3 approda su un tracciato che ha sempre regalato corse estremamente spettacolari.  Sui saliscendi del Red Bull Ring, le monoposto della terza categoria sono di casa: il tracciato di Stiria aprì la stagione 2020 con la disputa di due racing week-end consecutivi. Gli alfieri di Trident Motorsport giungeranno un Austria sulla scia di una convincente prova fornita nel precedente appuntamento in Francia, dove, grazie ad un settimo, un quinto ed un primo posto, il diciottenne australiano Jack Doohan è risalito al terzo posto nella graduatoria di campionato a soli otto punti dalla vetta. Sulla pista di casa è stato autore di un fine settimana estremamente positivo anche il ventenne Clément Novalak. Il pilota originario di Aix en Provence ha collezionato due quinti ed un sesto posto che lo pongono come quarta forza nel ranking di campionato. In Provenza non è, invece, riuscito a cogliere la zona punti David Schumacher. Il figlio d’arte tedesco, dopo aver sfiorato il successo in Race 2 a Montmelò, in terra francese ha fornito un rendimento meno incisivo. Per il diciannovenne nato a Salisburgo il round in Stiria dovrà fornire  l’occasione per conquistare i primi punti stagionali e apportare il suo contributo alla classifica di Trident Motorsport, che occupa la piazza d’onore nella graduatoria riservata alle squadre a quindici lunghezze dal vertice.  Il circuito del Red Bull Ring è particolarmente breve, con i suoi 4,318 chilometri caratterizzati da sole dieci curve.  Il traffico è spesso un problema: questo è un fattore critico soprattutto nel corso della qualifica, dove non è facile ritagliarsi un giro senza avere l’ostacolo di vetture più lente. A causa del giro corto e dalle medie elevate, i divari di prestazioni tra le monoposto tendono ad essere piuttosto ridotti. Gli organizzatori dovrebbero non mettere alcuna restrizione per quel che concerne il numero di spettatori, che torneranno a riempire l’anfiteatro naturale austriaco: si tratta di un fattore che darà ancora più motivazioni ai piloti in pista, che promettono uno show di altissimo livello e contenuti. 

 

 

Giacomo Ricci, Team Manager: “Sono contento che il campionato riprenda dopo solo una settimana di pausa. Vogliamo cogliere l’attimo e confermarci al vertice della categoria, dopo il successo nella corsa principale del Paul Ricard. Ma non sarà facile, servirà il massimo impegno e una meticolosa attenzione ad ogni particolare. La stagione sta entrando nella sua fase cruciale ed i nostri alfieri dovranno scendere in pista concentrati e determinati. Il nostro staff tecnico darà il massimo per supportarli. In un campionato serrato come il FIA Formula 3 Championship, basta un lieve calo di tensione per ritrovarsi a centro gruppo!”.

 

I motori delle monoposto del FIA Formula 3 Championship si accenderanno venerdì mattina alle ore 9:30, quando è previsto il turno di prove libere di 45 minuti.  Nella stessa giornata sono in programma le qualifiche, alle ore 13:50. Sabato sarà la volta di Race 1 alle ore 10:35, mentre Race 2 è in programma nel pomeriggio alle ore 17:30.  Race 3, che concluderà il fine settimana in Stiria, scatterà domenica alle ore 10:15. L’attività in pista sarà integralmente trasmessa da Sky Sport F.1 in diretta.