News Trident

FIA F3 Championship, Spielberg, Race 1 & 2 Report

FIA F3 Championship, Spielberg, Race 1 & 2 Report

La prima vittoria nella terza categoria per David Schumacher e un terzo posto di Jack Doohan hanno contraddistinto la prima giornata di corse in Stiria, molto positiva per i colori di Trident Motorsport, che rafforza la piazza d'onore nella graduatoria di campionato. Clément Novalak è stato coinvolto in un contatto mentre lottava per la vittoria in Race 1.

 

Il FIA Formula 3 Championship ha mandato in scena il terzo appuntamento stagionale sullo scenico tracciato austriaco di Spielberg, ubicato nella verde regione della Stiria, che oggi ha visto impegnati i cadetti della terza categoria nella prima e seconda corsa del fine settimana. La frazione conclusiva è in programma domani alle ore 11:05, poche ore prima del Gran Premio d’Austria di Formula 1. Nella sessione di qualifica, caratterizzato da prestazioni molto livellate e ben ventiquattro monoposto racchiuse in un secondo, i portacolori del Trident Motorsport hanno conquistato il sesto miglior tempo con Novalak, a 103 millesimi dalla pole position, il settimo con Doohan ed il quattordicesimo con Schumacher. Nella prima frazione, Novalak è scattato molto bene dalla terza fila e si è portato al terzo posto già nei primissimi chilometri di gara. Dopo aver conquistato la leadership di Race 1, il driver originario di Aix en Provence è entrato in contatto con un rivale ed è stato costretto al ritiro. Il pilota transalpino ha subito, da parte degli steward, anche la penalizzazione di tre posizioni sullo schieramento di partenza di Race 2. Migliore è stato il bilancio di Jack Doohan, che ha conquistato la terza posizione finale nonostante il fondo della sua monoposto fosse danneggiato a causa di un contatto avvenuto nelle prime fasi di gara. Schumacher è invece stato spinto fuori pista nelle prime fasi di gara e non ha potuto esprimere tutto il suo potenziale. Il figlio d’arte tedesco ha chiuso in dodicesima posizione con una monoposto danneggiata nell’uscita di pista. Scattato dal vertice dello schieramento di partenza, il figlio d’arte tedesco ha vinto d’autorità Race 2, che è stata letteralmente dominata dal pilota nato a Salisburgo, che ha rifilato oltre tre secondi al più diretto rivale e si è comportato da veterano nelle ripartenze e nelle fasi più delicate della gara. Si tratta di un divario assolutamente inusuale per un torneo così competitivo come quello di Formula 3. Doohan ha confermato con la settima posizione il risultato delle qualifiche. Il vincitore di Race 3 di Le Castellet ha così rafforzato la seconda posizione nella graduatoria di campionato.  Novalak ha chiuso in tredicesima posizione al termine di una grintosa rimonta. Ora gli alfieri di Trident Motorsport, seconda forza nel ranking dedicato alle squadre,  analizzeranno i dati raccolti nella giornata odierna nel consueto di lavoro di preparazione con lo staff tecnico di Race 3, che chiuderà il sipario sul round in suolo austriaco della terza categoria.

 

Giacomo Ricci, Team Manager, commento Race 1:

 “Siamo contenti per il podio conquistato da Jack Doohan, venuto al termine di una corsa molto impegnativa. Il nostro pilota ha danneggiato il fondo della sua monoposto nella prima fase di gara e non ha potuto disputare Race 1 in condizioni ottimali. Doohan si è difeso egregiamente e ottenuto il massimo a sua disposizione. Siamo rammaricati per l’epilogo della corsa di Clément Novalak, che, senza un contatto con un avversario, avrebbe potuto cogliere la vittoria. David Schumacher è stato buttato fuori pista da un rivale e non ha potuto esprimere il suo potenziale, chiudendo comunque un una favorevole dodicesima posizione che gli ha consentito di scattare dal vertice dello schieramento di partenza in Race 2."

 

Giacomo Ricci, Team Manager, commento Race 2:

 “Siamo molto contenti per la vittoria colta da David Schumacher, la prima nella categoria, conquistata al termine di una corsa da incorniciare nella quale il pilota tedesco è stato semplicemente perfetto. Anche nelle ripartenze, e nei momenti più delicati della gara, Schumacher non ha avuto la minima esitazione. Clément Novalak ha disputato una solida corsa in rimonta, partendo dal fondo dello schieramento di partenza, mentre Jack Doohan è stato costante nel suo ritmo ed occupa la seconda posizione nella graduatoria di campionato."