News Trident

FIA F3 Championship, Spielberg, Race One Report.

FIA F3 Championship, Spielberg, Race One Report.

I portacolori del Team Trident sono stati autori di una prestazione convincente sullo scenico tracciato austriaco. Zendeli e Beckmann hanno aperto la stagione con un quinto e un settimo posto, mentre Caldwell ha chiuso a centro gruppo una corsa con note positive. 


La manche d’apertura del primo atto stagionale del FIA Formula 3 Championship, di scena sul circuito austriaco del Red Bull Ring, ha visto i portacolori del Team Trident esprimersi su buoni livelli, seppur al di sotto del livello di performance mostrato in qualifica. Lirim Zendeli, scattato dalla seconda casella in griglia, è stato autore di una buona partenza che gli ha consentito di conquistare la prima posizione nel corso del primo giro. Il ritmo gara del pilota di Bochum non è stato ottimale nella prima fase della manche, mentre è migliorato dopo metà corsa. Il driver tedesco ha così concluso al quinto posto, precedendo di due posizioni il connazionale Beckmann, che ha confermato il risultato ottenuto in qualifica. La corsa di Beckmann è stata complessivamente in linea con quella del team mate. Beckmann Zendeli scatteranno rispettivamente dalla quarta e dalla sesta posizione nella Race Two. Passando a Caldwell, la promessa dell’Hampshire è scattata dalla venticinquesima posizione sullo schieramento di partenza ed è risalita fino al ventesimo posto finale su un tracciato sul quale è particolarmente complicato rimontare. Il ritmo gara di Caldwell è stato positivo. Ora i tre alfieri del Team Trident analizzeranno con lo staff tecnico i dati raccolti nella Race One nel consueto lavoro di preparazione della seconda manche che scatterà domani mattina alle ore 9:45. 


Giacomo Ricci, Team Manager 
“E’ stato un avvio di stagione positivo. Ci aspettavamo qualcosa di più da questa gara e dalla performance di Zendeli Beckmann. Soprattutto dopo la buona partenza di Zendeli, pensavamo che saremmo stati più competitivi. Abbiamo perso terreno soprattutto nei primi cinque o sei giri della manche. Il passo gara delle nostre monoposto è migliorato nella seconda fase di gara, ma a quel punto era troppo tardi per recuperare. Caldwell ha disputato una prova positiva e ha rimontato diverse posizioni su una pista sulla quale non è facile rimontare”.