News Trident

FIA F3 Championship, Spielberg, Round 2, Race One Report

FIA F3 Championship, Spielberg, Round 2, Race One Report

Prestazione brillante per il Team Trident, che ha piazzato tre vetture nei primi quattro posti nella manche d’apertura del secondo round stagionale in Stiria, disputato in condizioni di pista bagnata. 

La corsa d’apertura del secondo atto stagionale del FIA Formula 3 Championship, nuovamente di scena sul circuito austriaco del Red Bull Ring, ha i visto i portacolori del Team Trident esprimersi su livelli di eccellenza. L’ottimo stato di forma degli alfieri della scuderia milanese era emerso sin dalle qualifiche, disputate su pista asciutta, quando Beckmann, Zendeli e Caldwell hanno conquistato rispettivamente la seconda, la quarta e l’ottava posizione sullo schieramento di partenza. Le condizioni meteo sono completamente cambiate in vista di Race One, che scattata sotto un cielo plumbeo. La pioggia è caduta con crescente intensità non appena si sono spente le luci dei semafori dello start. Zendeli, grazie ad una partenza fulminea, si è subito portato in seconda piazza, con le spalle coperte dal team mate Beckmann. I due piloti tedeschi hanno mantenuto le posizioni fino al termine della manche, chiusa in regime di safety car per motivi di sicurezza, visto che si erano verificati alcuni incidenti. Rimarchevole anche la performance di Olli Caldwell, che ha mostrato di conoscere molto bene l’arte del sorpasso su un tracciato reso insidiosissimo dalla pioggia. Il ragazzo dell’Hampshire ha deliziato il pubblico davanti dalla tv e meritato un convinto applauso della squadra con una serie di manovre d’ottima fattura che gli hanno consentito di risalire fino al quarto posto. Dal momento che la corsa è stata sospesa poco dopo il raggiungimento della metà della sua percorrenza, il punteggio attribuito ai piloti è stato dimezzato. Ciò nonostante, il Team Trident rafforza con decisione la piazza d’onore nella classifica squadre. Ora i tre alfieri del Trident analizzeranno con lo staff tecnico i dati raccolti nella Race One nel consueto lavoro di preparazione della seconda manche che scatterà domani mattina alle ore 9:45 

Giacomo Ricci, Team Manager: 

“Sono estremamente soddisfatto al termine di una delle più belle e convincenti performance dei nostri ragazzi. Ottenere la seconda, la terza e la quarta posizione in un campionato di trenta vetture così competitivo non è casuale e conferma l’ottimo lavoro svolto da tutta squadra e dai piloti. A loro vanno i miei complimenti! Nessuno ha commesso il benché minimo errore. Mi dispiace soltanto che la chiusura anticipata della corsa porti all’attribuzione della metà del punteggio. Ora dobbiamo rimanere concentrati e confermarci nella corsa di domani”.